Ancona a zucchetto

Marco Totti per Ankonistan

il Passetto e le sue grotte, il Cardeto

Ancona a zucchetto è un tuffo nell’altro. E’ una esperienza, un percorso, uno strumento di permeabilità, un catalizzatore di vissuto umano e professionale che si innesca grazie al rapporto con la natura. Il mare anconetano è speciale. Un mare frammentato, schivo, fragile, cristallino - come l’altro - può spaventarci perché diverso ed imprevedibile. Resta il bisogno di un rapporto autentico ed immediato. Buttati! si dice. Ancona a zucchetto è la cultura del mare attraverso lo sguardo dell’altro.