Tracce di Grecia. Idee per un percorso attraverso la matrice identitaria greca della città di Ancona

Fernando Frezzotti per la "Comunità Ellenica delle Marche"

Il percorso si svolge attraverso l'antico perimetro urbano di Ancona, ricorre a vecchie immagini, ad antichi toponimi, a racconti della tradizione, a fatti storici, a testimonianze monumentali, a luoghi di culto, a espressioni linguistiche, ecc., in grado di evocare il retaggio dell'antica e identitaria matrice ellenica della Città.

Nell'ambito del progetto, l'Altro è simbolicamente rappresentato secondo una duplice chiave di lettura. C'è l'Altro che ci ha preceduto nella scala del tempo, che ha vissuto questi stessi luoghi e che merita di essere conosciuto, c'è l'Altro contemporaneo - tanto il turista, quanto il concittadino - che, al cospetto dell'unicità morfologica di Ancona e del suo toponimo, certe domande se le pone ed è piacevole soddisfare la sua sete di curiosità. Infine, c'è l'Altro, il contemporaneo ellenico che, a qualsiasi titolo si trovi ad Ancona, farà senz'altro piacere sentirsi "a casa sua".