La Linea di Costa

Malte

“Non l’altro come cosa quotidiana, ma l’altro come… altro.” E’ questo, il pensiero che sottende il teatro di comunità di MALTE. I nostri territori ospitano una mutazione del tessuto sociale, che restituiamo con un dialogo incessante ed autentico tra tutte le sue componenti. Saranno infatti molteplici le prospettive narrative della nostra azione poetica: un incontro senza mediazioni in cui artisti, residenti, migranti, rifugiati, immigrati di I e II generazione condivideranno l’esplorazione e l'interpretazione di un percorso simbolico nella città. In questo gioco partecipato, è il concetto stesso di ‘altro’ a interrogare la relazione tra ‘io’ e ‘mondo’, dato che le nostre identità non sono stabili, ma - poiché costantemente ridefinite dall’esperienza - in potenziale continua crescita.