Le due sponde dell'AdriaticoLE DUE SPONDE DELL'ADRIATICO: REPORTAGE FOTO/LETTERARIO

Associazione Fotografica Il Mascherone_fototeca Provinciale Di Fermo

Mole Vanvitelliana e Polveriera di Castelfidardo

Per una città di mare come Ancona, “porta d’Oriente”, l’altro non può che essere rappresentato dalla sponda che dai nostri colli ci troviamo di fronte. L’Adriatico, scriveva Predrag Matvejevic, è mare di intimità e tale è stato storicamente e culturalmente. Il progetto da noi presentato contempla sia reportage già realizzati, per una eventuale mostra, che da realizzarsi con una nuova progettualità foto/letteraria che in questi anni ha radicalmente modificato le prospettive: testo e immagini sono ora una prerogativa dei grandi reportage. Siamo in grado di coinvolgere scrittori e fotografi di alto livello. Nel 2022 saranno passati 30 anni dalla guerra nei Balcani, un conflitto che ha visto Ancona con l’aeroporto di Falconara impegnata nel più lungo ponte aereo umanitario della storia. Oggi i rapporti con l’altra sponda sono cambiati, anche in considerazione dei flussi migratori. Nostro intento è offrire spunti di riflessione attraverso il reportage e i suoi autori che si sono impegnati in queste tematiche.